Anche se precariamente disposto su un tavolo o immerso in un groviglio di cavi in soggiorno, l’home office è diventato una nuova realtà nella nostra vita di tutti i giorni. Hella nasce per rispondere a questa nuova esigenza: una postazione di lavoro funzionale e ben organizzata. Al centro del progetto c’è la scrivania, uno spazio minimo che si espande quando è aperta e fa parte di un piccolo sistema caratterizzato dalla ridotta profondità. Completato da una serie di moduli e accessori che possono essere combinati e adattati per soddisfare le più svariate esigenze. Ingombro minimo, massima funzionalità.

Perhaps precariously arranged on a table or immersed in a tangle of cables in the living room, home office has become a new reality in our everyday life. Hella is designed to respond to this new need: a functional and well-organized workstation. At the heart of the project is the desk, a minimal space that expands when open and is part of a small system characterized by the shallow depth on the wall. Completed by small elements with many functions that can be combined and adapted to meet different needs. Minimal footprint, maximum functionality.